venerdì 9 aprile 2010

Spaghetti aglio, olio e peperoncino (nel mio caso fettuccine)




...perchè anch'essa è pur sempre una ricetta, o no? Nonchè il miglior comford-food che si conosca. Vanno bene a pranzo, a cena, in piena notte, ma perchè no, anche a merenda! E' il piatto più affettuoso che conosco, ti avvolge dal suo profumo, ti riporta indietro negli anni quando una spaghettata di mezzanotte aveva sempre il suo bel fascino!

Esattamente mi ricorda l'anno in cui eravamo in vacanza al Cinquale, in provincia di Lucca, nel '98. Noi facevamo sempre le vacanze da metà giugno a fine agosto. La mamma prendeva me e mio fratello e ci portava al mare (ah, come fa bene l'aria di mare ai bambini!) dove c'erano altre mamme con i figli e facevamo una bella comitiva; mentre il babbo ci raggiungeva nel fine settimana a luglio e poi veniva in agosto. La nostra casa è sempre stata a "porte aperte" e tutti i nostri amici, che fossero stati in 3 o che fossero stati in 20, erano fissi a casa nostra...per giocare ai video-games, per fare delle partite a carte, insomma, anche per avere un punto di ritrovo! E la mamma faceva un pò da mamma a tutti! Ed era lei che organizzava in primis le spaghettate aglio, olio e peperoncino di mezzanotte! Detto questo...non mi resta che darvi la ricetta!


Ingredienti (per 2 persone)

160 gr. Spaghetti (nella foto sono fettuccine...perchè non avevo spaghetti in casa!)
1 cucch.no peperoncino tritato finissimo
2 spicchi d'aglio
abbondante olio d'oliva extravergine

Procedimento

Lessa gli spaghetti in abbondante acqua salata (mi raccomando, senza spezzarli nel mezzo!!!) finchè risultano al dente.
Nel frattempo tagliate l'aglio a fettine e fatelo rosolare in una padella con abbondante olio, stando attenti a non farlo sbruciacchiare e poi aggiungete il peperoncino. Scolate gli spaghetti, tenendo da parte un mestolo scarso di acqua di cottura, e metteteli nella padella con l'olio. Fateli saltare e aggiungete l'acqua avanzata.
Impiattate, spolverando sopra altro peperoncino, sempre se la vostra gola e la vostra lingua ve lo permettono!!
Potete anche spolverare con una grattatina di parmigiano...fate vobis!
Adesso sporcatevi pure il viso d' olio... e anche se vi chiameranno "bazza unta", come ci chiama il babbo quando ci tuffiamo nei nostri spaghetti, non ve ne offendete, non sapranno cosa si perdono a non mangiarne un filino o due!

6 commenti:

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao Fede! Mi hai ricordato anche a me le spaghettate in piena notte soprattutto in estate! Quando il caldo è massacrante e quella pasta piccantissima ti faceva sudare altremodo! :)
Buon weekend!

Ambra ha detto...

Questa ricetta mi sa di risate, di amici, di voglia di cose semplici e genuine, mi sa di un bel bicchiere di rosso per accompagnare il tutto e di labbra che pizzicano di peperoncino!!!Un bacione

manuela e silvia ha detto...

Questo semplice piatto piace davvero moltissimo anche a noi! pure con le fettuccine ci sembra una delizia!!
baci baci

Ely ha detto...

penso sia uno dei miei piatti preferiti!

Cristina ha detto...

Ciao Federica, grazie per essere passata da me, da ora ti seguo anch'io.
un abbraccio

Elisa ha detto...

Sembrano facili, ma non è sempre cosi'...
Mi piacciono tanto!!
Complimenti per il blog!
Elisa