lunedì 19 aprile 2010

Linguine risottate ai ciliegini e bottarga



Provai a fare gli spaghetti risottati non molto tempo fa, grazie ad un suggerimento di un conoscente appassionato di cucina. Lui la pasta la cuoce sempre così, perchè dice che l'amido che essa contiene crea un'armoniosa cremina! Ed è proprio vero! Io si, apprezzo questa cottura, ma generalmente preferisco cuocere la pasta e poi condirla, magari facendola saltare in padella quando è al dente.
Comunque questa versione, è davvero buona buona!!!


Ingredienti (x 2 persone)

160 gr. linguine
15 pomodorini ciliegini
2 cucch. olio d'oliva
vino bianco
bottarga di muggine
prezzemolo
peperoncino in polvere
sale

Procedimento

Lavate e tagliate in 4 ogni pomodorino. Metteteli in una padella capiente e fateli rosolare per circa 5 minuti. Salateli e aggiungete una punta di peperoncino. Buttate nella padella anche le linguine e giratele. Irroratele con un goccio di vino bianco e procedete con l'aggiunta di acqua calda, come se fosse un risotto. Mentre cuoce aggiungete della bottarga grattugiata (non troppa perchè il suo sapore è molto forte) e del prezzemolo tritato. Portate a cottura (ci vuole più tempo procedendo in questo modo!) facendo assorbire tutta l'acqua. Servire e spolverate nuovamente con prezzemolo e bottarga.

7 commenti:

Giulia ha detto...

Fede, la pasta risottata è una cosa sublime, sopratutto con i frutti di mare! Adoro spaghetti alle vongole e allo scoglio fatti in questo modo! Quando puoi, usalo sempre!
Un bacio

Federica ha detto...

Allora Giuly seguirò il tuo consiglio!! La prossima volta la faccio allo scoglio!!!! ^__^

Olivia ha detto...

Bella e buona questa pasta!Si è vero che la cottura cosi lascia questa cremina molto buona, ma forse ne vale la pena solo per certi tipi di pasta e condimenti...comunque questo potrebbe essere il caso...Diciamo che la bottarga se lo merita!
A presto

deny ha detto...

Brava Fede, sono squisite ma non le puoi fare quando hai fretta, ci vuole una serata particolare ed amici cari. Sono d'accordo per le vongole o altro pesce. Buonissime deny

marifra79 ha detto...

Mi piace l'idea della pasta risottata...davvero un ottimo primo!Un abbraccio

Anastasia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ciboulette ha detto...

non rinuncio mai a spadellare gli spaghetti, ma con la risottatura dall'inizio devono essere sublimi. E quel colore lo conferma. E poi proprio ieri mi chiedevo quand'è che avrei rimesso mano alla bottarga, peccato che non riesco a cucinare la pasta tanto spesso. Sei stata bravissima :)))