lunedì 20 settembre 2010

Voul-au-vent con crema al gorgonzola, noci, pere e miele



Ieri era il compleanno di Gianni, nonchè fidanzato di mia cognata. Semplificherei con il chiamarlo cognato! E lei ha avuto la brillante idea di fargli una festa a sorpersa. "Mi aiuti a cucinare? A me non riesce?", e come si può dirle di no? Io che cucino per passione, lo faccio proprio volentieri! Abbiamo fatto una cena a buffet, e quindi carica di finger food, almeno, non dovevamo mettere a tavola 25 persone. Era più comodo e più facile da gestire!
La festa è riuscita magnificamente, e la sorpresa è piaciuta!
Io sinceramente, non sono amante di feste a sorpresa.  Più che farmi contenta, mi farebbero quasi un torto. Ma non perchè sia di poca compagnia, anzi! A me piace stare in mezzo alla gente. E' che mi sentirei in imbarazzo. Sono fatta così, preferisco una pizza con la gente veramente più cara, in semplicità. Però capisco anche che a tanti piace e che le sorprese facciano effetto! E sono stata così contenta della buona riuscita del party per Gianni! 30 anni sono pur sempre 30 anni! E allora, ancora tanti auguri!

Questi voul-au-vent sono veramente squisiti. Ho messo troppa carne al fuoco? Naaaaaa! Il binomio di questi sapori, è proprio chic, raffinato, anche se ci sono tanti ingredienti. Sono nati da una mia improvvisa illuminazione, ed ho fatto bene a seguirla!





Ingredienti (x 25 voul-au-vent medi)

25 voul-au-vent medi surgelati
125 gr. mascarpone
125 gr. gorgonzola dolce
13 gherigli di noce
1/2 pera
miele

Procedimento

Cuocete i voul-au-vent come da istruzioni sulla scatola (i miei dovevano essere messi su una placca da forno, spennellati con del latte e infornati a 220° per 20 minuti circa). Nel frattempo mescolate mascarpone e gorgonzola con una spatola fino ad amalgamarli del tutto. Tagliate a metà i gherigli di noce e tagliate la pera a striscioline. Quando i voul-au-vent sono cotti, toglieteli dal forno, privateli della calotta e fateli raffreddare leggermente. Farciteli con la crema al gorgonzola, aiutandovi con 2 cucchiaini, sopra mettete il gheriglio di noce a metà, lateralmente una fettina di pera, finite con un filo di miele e rimettetegli la calotta.

Con questa ricetta partecipo al contest di Elisina



14 commenti:

Federica ha detto...

Credo di essere fatta come te, nella veste di festeggiato a sorpresa mi sentirei fortemente in imbarazzo, ma nei panni di partecipante alla preparazione buffet mi divertirei un modo. In questi voul-au-vent non c'è niente di troppo, sono perfetti. Unico difetto è non poterne afferrare davvero uno adesso! un bacione

Olivia ha detto...

Che bontà e che eleganza questi voul-au-vent!!Mi piace molto l'abbinamento!!!!Sicuramente un successone!

Aurore ha detto...

buonissimi e belli da presentare, a presto..

cuoca gaia ha detto...

Adoro l'abbinamento gorgonzola-miele-pera, tutto si amalgama perfettamente!

viola ha detto...

Un boccone a cui non saprei proprio resistere. Il formaggio con la frutta l'adoro, perciò ho già detto tutto.
Un abbraccio e a presto

Francesca ha detto...

Tanti auguri gianni!!! Complimenti i tuoi voul-avant sono paradisiaci!!!

Alessandra ha detto...

Mi hai dato un'idea per un aperitivo carino da servire che però fa un figurone!

Federica ha detto...

sfiziosi da morire!! bravissima..li segno!!!ciao!

Le pellegrine Artusi ha detto...

Fede la prossima volta invita ancvhe noi che questo abbinamento ci piace veramente un sacco. Brava grande idea!

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Golosissimi... abbinamento splendido... complimenti Federica ciao e buona notte...

Tania ha detto...

Auguroni a Gianni! Non potevi non aiutare in cucina tu che sei appassionata e capace. Abbinamneto classico e sempre gradito per questi vol au vent, buoni!

Francesca ha detto...

Ottimi e molto originali!!! Brava!!
Franci

( parentesiculinaria ) ha detto...

No, ma che scherzi?? Io adoro questo abbinamento... non toccare nulla, per carità!! :D

Letiziando ha detto...

Un commento in forte ritardo lo sò, (ho scorso la lista del contest di Elisina solo adesso) e mi vien da dire meglio tardi che mai, perchè altrimenti mi sarei persa questa BONTA' cremosissima e appagante sotto ogni putnto di vista.
Complimneti anche per il blog veramente ben fatto ^_^

Bacio e buona giornata
diariodicucina.blogspot.com