martedì 18 maggio 2010

Pepite di pollo



Stamani non dico niente di nuovo...il piatto che propongo si è visto e rivisto da tutte le parti! Ma alla fine...chissene!! Io lo pubblico lo stesso!!

L'ho fatto perchè l'altra sera è venuta la mia cuginetta Chiara di 9 anni a cena ed era tutto il pomeriggio che riflettevo quello che potevo cucinarle! I bambini non è che mangiano proprio tutto...quindi ero un pò dubbiosa! Allora ho pensato alle pepite di pollo accompagnate dai rostì! Hanno fatto il fumo...menomale!!! ^__^


Ingredienti

Petto di pollo
patatine fritte in busta

Procedimento

Tagliate i petti di pollo a striscioline. Nel frattempo riducete in briciole le patatine: aprite la busta in un angolo e passateci sopra un mattarello (io mi sono aiutata anche con i pugni!!!). Passate il pollo nella panatura premendo bene e adagiate ogni pepita in una teglia coperta con carta da forno.
Infornate a 180° per circa 20 minuti. Da accompagnare assolutamente con ketchup e maionese!

6 commenti:

Federica ha detto...

E' vero che i bambini spesso sono un po' difficili ma basta metterli davanti a cotoletta, polpette e patatine fritte che si trasformano in piccoli lupetti ;) Non mi sorprende che le tue pepite abbiano fatto il fumo! Un bacione

P.S. più guardo la foto di Nelson e più mi sciolgo ^___^

deny ha detto...

Fede,non solo per tua nipote, anche per noi deny

stefania.confidential ha detto...

Una delizia anche per i grandi ! :) ciao

Nel cuore dei sapori ha detto...

Hai ragione chissene frega ahah! Anche io quando li farò li posterò!! una curiosità, vengono bene anche senza aggiungere un filo d'olio come hai fatto tu?

Damiana ha detto...

Ma sai che è un sacco di tempo che volevo provare questa ricetta..Domani mi procuro una bella bustona di patatine e vediamo,sono certa della golosità di queste pepite!un bacio!

Federica ha detto...

@ Francy: Sinceramente vengono buonissime anche senza olio, o meglio...non sapevo nemmeno che la ricetta lo prevedesse! Cmq continuerò a farle così!!! ^__^