giovedì 18 ottobre 2012

Plumcake banana coffee al gusto di Starbucks



L'anno scorso, durante il viaggio di nozze negli Stati Uniti, la colazione era fissa da Starbucks. Niente era valido come lui. E i plumcake e le torte erano veramente divine! Ma non parliamo delle brioches, quelle erano burro-burro-burro! Quindi, con un juice e una fetta di cake, la giornata partiva alla grande. 
Quando ho provato a fare questo dolce mi è venuto in mente subito Starbucks! La consistenza e il sapore molto simile! Quindi....non vi dico di provarlo perchè sarebbe scontato! Ma è super fenomenale!! 




Plumcake banana coffee

uova, due
zucchero, 180 grammi
yogurt alla banana (oppure bianco), due vasetti
olio di semi, 90 grammi
farina, 250 grammi
lievito, mezza bustina
caffè solubile, un cucchiaio (facoltativo)

Montate velocemente le uova con lo zucchero, poi unite l'olio e lo yogurt. Aggiungete il lievito, la farina e mescolate bene. Mettete da parte 4 cucchiai di impasto e a questi aggiungeteci il caffè.
Versate il composto bianco in uno stampo da plumcake rivestito con carta da forno bagnata e strizzata. Versateci sopra il composto scuro e praticate con un coltello un'incisione per la lunghezza del cake.
Infornate a 190° per 30 minuti circa.

3 commenti:

Federica ha detto...

Anch'io oggi ciambella alla banana ma con le più classiche gocce di cioccolato. Mi ispira un sacco l'accoppiata bicolore caffettosa ed amando i dolci alle banane devo provarla per forza :) Baci baci, buon pomeriggio

monica ha detto...

Cara Federica, questo cake sembra morbidissimo e con l'olio ci sente meno in colpa. il caffè è una chicca in più adoro i dolci soffici e aerati come questo. buona serata. mony

Letiziando ha detto...

Adoro i cake e le banane, quindi questo non me lo lascio sfuggire :)

Buona notte