mercoledì 21 settembre 2011

Schiacciata coll'uva della Marisa


L'autunno è arrivato in tutti i sensi. Ed esso si porta con sè la vendemmia ed il vino novello. E la shiacciata coll'uva!
La Marisa, un'amica della nonna ci ha dato questa ricetta che non è altro una torta. Molto simile a quella che ho fatto io l'anno scorso. Anche questa volta non è un lievitato, ma una semplicissima pasta per torte. Lei usa questo impasto per tutto: ci mette la frutta mista, le mele, ma anche così al naturale!
Finchè non trovo la ricetta perfetta della vera schiacciata, preferisco non pubblicarla.
Nel frattempo beccatevi questa, che è di una bontà!!




Schiacciata coll'uva della Marisa

farina, dodici cucchiai
zucchero, sette cucchiai
olio di semi, sette cucchiai
latte, quindici cucchiai
vinsanto, un cucchiaio
uova, due
lievito, una bustina
uva da vino, due grappoli
zucchero semolato, q.b.

Mescolate assieme tutti gli ingredienti. Versare in una teglia rettangolare imburrata. Metterci sopra l'uva lavata e sgranata e zucchero semolato. Infornate a 200° per 20 minuti circa.

6 commenti:

Mary ha detto...

DELIZIOSA!

Taty ha detto...

Bhe questa torta è davvero appetitosa!!! Con il vino..mai avevo fatto un impasto così! mI sembra perfetta per festeggiare l'autunno!!! :-)

Afrodita ha detto...

Mi piace questa ricetta in cucchiai. Oltre che molto invitante, mi sembra anche molto veloce da realizzare. Cat

Tery ha detto...

Ma quanto è bella!!!!!!! Viene da tuffarcisi su!

Tamtam ha detto...

la schiaccia con l'uva è la mia passione, la faccio tutti gli anni...l'unico problema è l'uva, si trova pochissimo quella buona da vino...un abbraccio

rebecca ha detto...

semplicissima e sicuramente molto buona , da provare, un abbraccio
ciao Reby