venerdì 16 settembre 2011

Bavette alla polpa di riccio



Al mare ho sempre avuto una certa diffidenza con i ricci, insieme a meduse, raganelle e squali. Beh si, quando vado al mare ho sempre la netta sensazione di fare un Incontro ravvicinato del terzo tipo. Ogni anno viene raccontata la storia di qualcuno che viene sbranato, smembrato e fatto a pezzi dagli squali... Da-da-da-da-da ve la immaginate la pinna alta che solca il mare?!... E se mentre mi arrampico sul mio comodo e bucato (tutti quanti lo sono!!) materassino d'acqua fossi seguita da uno squalo martello (è fighissimo)?!? O__o
Ma poi, ci sono nel Mediterraneo gli squali martello?
Squisio, squisio! Ok, non sono molto convinta dell'incontro con lo squalo. Resto invece certa di una cosa: è molto più facile calpestare un riccio e ritrovarsi un piede tutto spinoso, rosso e dolorante! Garantito al limone! A chi non è mai capitato almeno una volta?
E allora, rendiamogli omaggio cucinandoli assieme a delle bavette! Ricetta semplice, gustosa, molto particolare fornita dal mio capo.
Se vi piace il mare e il suo sapore deciso, questo è il piatto che fa per voi!






Bavette alla polpa di riccio
per due persone

pasta tipo bavette, 160 grammi
polpa di riccio, un barattolino (lo trovate nei supermercati al banco del pesce)
prezzemolo, q.b.
aglio, uno spicchio
vino bianco, una spruzzata
sale, q.b.
olio d'oliva, due cucchiai

Lessate la pasta in abbondante acqua salata. In una padella capiente soffriggete l'aglio schiacciato e prezzemolo tritato con l'olio. Sgocciolate la polpa di riccio e aggiungetela in padella assieme al vino bianco.Fate andare per qualche minuto. Scolate la pasta al dente e saltatela in padella con un pò di acqua di cottura in modo che il sughetto diventi una crema. Servite con del prezzemolo tritato.

Buona serata!

8 commenti:

Passiflora ha detto...

non ho mai provato la polpa di riccio.. ad essere sincera non l'ho proprio mai vista! però la tua pasta ha un aspetto meraviglioso!

Federica ha detto...

La polpa di riccio non l'ho mai provata, anzi credo proprio di non essermi mai imbattuta nei ricci in pescheria. Ma le tue bavette hanno un aspetto invitantissimo :) Un bacio, buon we

Mary ha detto...

squisite!

Claudia ha detto...

Non ho mai assaggiato la polpa di riccio ma queste bavette hanno un aspetto così invitante...

Tamtam ha detto...

io sì ne ho mangiati tanti, ma freschi, sono decisamente migliori, però le tue bavette hanno un ottimo aspetto e anche con i ricci in scatola si può fare molto....baci

DolceMela ha detto...

complimenti! ottima ricetta! da provare subito!
visita il mio blog:
mennula.blogspot.com

Stefania ha detto...

Bellissima sai che non ho mai usato questo ingrediente ... adesso lo provo :) ciao

Letiziando ha detto...

Mai provato la polpa di riccio... da scovare tra gli scaffali assolutamente ;-)