domenica 13 marzo 2011

Passatina di ceci


Domenica bagnata quella di oggi. Certo, nel fine settimana non ci può essere mica bel tempo, chiederemo forse troppo noi?! E per ricordarsi che ancora l'inverno non è finito, diamoci a passatine e a zuppette che ancora scaldano la pancia!






Passatina di ceci
per una persona

ceci cotti, un barattolo
aglio, uno spicchio
rosmarino secco, q.b.
olio d'oliva, un cucchiaio
sale, pepe e peperoncino, q.b.
pane toscano, due fette sottili

Soffriggete l'aglio con l'olio e il rosmarino. Aggiungete i ceci scolati poco e fate cuocere per tre minuti circa. Regolate di sale e pepe e frullate col minipimer. Se il composto è troppo sodo, aggiungete un goccio di acqua calda. Impiattate e sopverateci sopra una punta di peperoncino, altro rosmarino, il pane tostato tagliato a cubetti e un filo d'olio d'oliva a crudo.

La morte sua sarebbe con due gamberi sgusciati cotti al vapore o lessati e avvolti in una fettina di lardo ciascuno. Peccato che ne ero sprovvista!

5 commenti:

Tamtam ha detto...

che meraviglia i ceci, la minestra, la crema, i ceci in tutti i modi...

Bassottina ha detto...

meraviglioso e molto adatto alla giornata un abbraccio marina

rebecca ha detto...

ma che buona!!!! mi servirei volentieri, complimenti , un abbraccio
ciao Reby

terry982 ha detto...

un piatto che ha il profumo della tradizione ed il calore di casa... l'abbinamento ai gamberetti doveva essere perfetto.
davvero complimenti
baci
buon inizio settimana
terry

Fico e Uva ha detto...

I ceci..sai che ultimamente li mangio in tutti i modi possibili?
Sono diventata quasi dipendente!!
Buona questa passatina... umhhh